Avvisi, Rassegna stampa | 15.10.2012

La scuola ancora bersaglio di teppisti, che ripetutamente nell’ultima settimana non hanno avuto di meglio da fare che andare a rubare quei pochi spiccioli contenuti nei distributori automatici di merendine e bibite. Colpiti diversi plessi della scuola Primaria: Ioffredo, Valle e Capoluogo durante le notti del 9 e del 14 ottobre. Incuranti delle telecamere attive, i “ladri di merendine” sono entrati nei locali del plesso Capoluogo infrangendo i vetri dell’ingresso-alunni. Nei prossimi giorni il servizio dei distributori automatici, utili a docenti e alunni, specie quelli che seguono lezioni pomeridiane, sarà sospeso in tutti i plessi in attesa di misure di protezione adeguate. Le immagini registrate dalle telecamere hanno comunque permesso l’identificazione dei ladri e nei prossimi giorni  si conosceranno gli sviluppi della vicenda.

Pagina Precedente