“Chi legge avrà vissuto 5000 anni:

c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito.

Perché la lettura è un’immortalità all’indietro”.

Umberto Eco

( che non c’è più )

Pagina Precedente